Benvenuti in PlayBot4All!

Cos’è Playbot4all?

Playbot4all è un hub, un luogo di incontro tra persone che vogliono fare e persone che vogliono sperimentare.

Il tema dell’incontro è l’uso della tecnologia robotica per sviluppare giochi inclusivi.

L’esperienza di gioco è importante per lo sviluppo di capacità ad ogni livello e i robot permettono di sviluppare esperienze di gioco accessibili a persone con diverse abilità, superando limiti che spesso si trovano nei giochi disponibili sul mercato. (Per approfondire https://www.ludi-network.eu).

Perchè Playbot4all?

L’idea di creare un hub nasce dalle esperienze sviluppate negli ultimi 10 anni presso il laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano (AIRLab ) nello sviluppo di giochi che coinvolgono robot e persone.

Da un lato studenti entusiasti, provenienti da diversi corsi di Ingegneria e Design del Politecnico di Milano e dalle scuole superiori dell’hinterland milanese, si sono dedicati a sviluppare oggetti che utilizzano sensori, motori, suoni e luci per realizzare oggetti interattivi con cui sia possibile giocare.

Dall’altro lato, la collaborazione con operatori di centri di assistenza per persone con disabilità ha permesso di raccogliere esperienze ed esigenze, e di valutare sul campo quanto realizzato.

Infine, l’esperienza maturata nell’ambito della rete europea COST LUDI – Play for children with disabilities  ha permesso di raccogliere e sistematizzare competenze interdisciplinari che danno fondamento a quanto viene fatto (Risorse LUDI). In particolare, l’importanza del gioco come tale, senza una finalizzazione necessariamente educativa, in cui chi gioca lo fa spontaneamente con il solo fine di divertirsi, emerge come strumento potente per la crescita di tutti.

Cosa si fa in Playbot4all?

Playbot4all permette di raccogliere da un lato le idee provenienti da chi vorrebbe realizzare esperienze di gioco, dall’altro lato le disponibilità di persone che vorrebbero (imparare a) sviluppare e applicare robot per uno scopo utile e allo stesso tempo divertente. Per questo sono disponibili i moduli appositi nella pagina delle proposte.

Progetti per corsi, tesi, alternanza scuola-lavoro per le scuole superori, e nell’ambito dell’offerta di People@DEIB possono essere finalizzati alla realizzazione di esperienze ludiche inclusive, che permettano di imparare a usare microprocessori (Arduino, Raspberry PI, …), computer, componenti meccaniche, sensori, motori, materiali diversi (molti dei robot realizzati sono in stoffa, gomma, plastica, e utilizzano anche piume, scovolini, …).

Persone che pensano che il gioco possa aiutare a crescere (genitori, terapisti, giocatori) trovano in Playbot4all la possibilità di collaborare per la realizzazione di idee. Playbot4all fornisce anche la disponibilità di confronto per giungere alla formulazione di proposte interessanti e realizzabili.

Gli oggetti realizzati in Playbot4all sono necessariamente a basso costo. La realizzazione viene supportata dagli sponsor.

Proposte

I progetti sviluppati sono presentati a qui.
I progetti in corso di sviluppo e le proposte in attesa di essere attivate sono presentati qui.

Potete inviare proposte per nuovi progetti, idee da realizzare compilando il modulo riportato qui sotto.

Verrete contattati per giungere a una proposta operativa che poi verrà inserita nell’elenco degli oggetti da realizzare.

Potete inoltrare richieste di contatto per scambi di idee e chiarimenti o per partecipare allo svilppo di nuovi progetti al seguente indirizzo:
andrea.bonarini@polimi.it

Ti contatteremo appena possibile
Inserisci un breve titolo che descriva la proposta (massimo 100 caratteri)
Seleziona le età tipiche che prevedi per i tuoi giocatori.
Descrivi in cosa consiste il gioco che proponi, come ti piacerebbe si sviluppasse, quali potrebbero essere gli obiettivi. Non preoccuparti se non è completa o che sia o meno realizzabile. Questa descrizione sarà il punto di partenza dell'interazione con gli sviluppatori.